domenica 22 dicembre 2013

Lagna di NATALE

li FILMI INVEDIBILI presenta



Titolo: Lagna di Natale
Regista: …dai creatori di Jack Frost…
Durata: ‘121
Genere: Mediaset il 25 di dicembre
Produzione: Stati Uniti
Cast: il sosia ufficiale di Micheal Keaton, i due bambini che fanno tutti i film di Natale, un nano qualsiasi
Casa di produzione: St. Klaus Production

Sinossi e nota critica: Dai creatori di Jack Frost (per chi se lo fosse perso: il film in cui Micheal Keaton muore male e si reincarna in un pupazzo di neve fatto al computer) ecco l’ennesima –perdibilissima- pellicola di Natale.
Un padre di due gemellini biondi scivola sul ghiaccio e batte la testa sulla soglia di casa, aprendosi fatalmente il cranio. A porre rimedio alla tragedia familiare ci pensa Babbo Natale, che trasforma il protagonista nel vischio appeso sopra la porta di casa.
Una volta rivelato il segreto ai figli, cominciano le smancerie, i sentimenti da quattro soldi e un buonismo tipicamente natalizio che ti fa venire voglia di imbracciare un mitra e fare fuoco sul primo cretino vestito da Babbo Natale che incontri per strada.
Poi i bambini acquisiscono fiducia in loro stessi, elaborano il lutto, Natale finisce, e il padre-vischio può appassire in pace, tornando ad arrostire in qualche anticamera dell’inferno fino alle prossime festività. Insomma, nulla di nuovo, nulla di interessante.
Stavolta, però, niente Micheal Keaton. Non che gli sceneggiatori non ci abbiano provato, è solo che si sono sentiti rispondere: “Jack Frost? Un sequel? Ma lo sapete chi sono io? IO SONO BATMAAAN”

Voto: 3

testo: Martin Hofer
cover: frattozerø

Nessun commento:

Posta un commento