lunedì 2 febbraio 2015

li astri imprevedibili [gennaio/febbraio]


IL SEGNO DEL MESE!

Acquario 20/01-18/02
Ci sono un sacco di cose che pensavate di non poter fare. Essere ammessi a un concorso pubblico senza averne i requisiti, fare un lavoro di cui fino a dieci giorni prima ignoravate l'esistenza, uscire con il sex symbol della 5B, che ai tempi di scuola si trovava nettamente oltre la vostra gittata. Soprattutto se in quella scuola lavoravate come bidello. Ecco, è arrivato di nuovo il momento per voi Acquari di provare a fare qualcosa che ritenete impossibile. Cosa avete da perdere, in fin dei conti, oltre alla dignità?

...e tutti gli altri

Pesci 19/02-20/03
La vostra naturale diffidenza nei confronti di qualsiasi realtà dalle superfici troppo levigate rischia di evolversi in un'ossessione che potrebbe dare frutti variegati. Prima di scoprire a vostre spese il prezzo della verità, foraggiando con mille euro al giorno un investigatore privato perché spii il vostro partner, chiedetevi quale sia il prezzo dell'ignoranza. Molto probabilmene è in offerta.

Ariete 21/03-19/04
Afferate una penna e un foglio. La penna è quell'oggetto misterioso che usate per firmare i documenti e frugarvi nelle orecchie. Potete usarla anche per mettere su carta la lista dei propositi che avete partorito circa tre settimane fa nel doposbornia di Capodanno (fra i primi tre sicuramente c'è “non ubriacarsi”). Quando avrete finito, rileggeteli con calma, cercate tutti quelli che avete già infranto, e depennateli. Poi riflettete su quanto disagio, fatica e tempo vi costerebbe mettere in pratica gli altri e depennate anche loro. Affiggete il foglio al frigorifero come monito a concedervi la vostra razione giornaliera di fancazzismo.

Toro 20/04-20/05
Per voi a scandire il ritmo delle prossime settimane sarà il ritardo. Il vostro, quello del vostro partner, del vostro treno o del vostro ciclo. Invece di infuriarvi, dovreste rivalutate il valore della puntualità nell'ottica di un più ampia flessibilità cronometrica e accettare che i minuti, le ore e i giorni passati ad accumulare rancore verso la lentezza altrui o la propria non sono tempo perso, ma preziosi momenti rubati alla routine priva di significato di un giorno qualsiasi. In tal senso, gli unici ad avere un valore.

Gemelli 21/05-20/06
Il tramonto e l'alba sono certamente fra i momenti più poetici della giornata. Tuttavia modificare la propria routine in modo da svegliarsi al tramonto e addormentarsi all'alba può presentare alcune difficoltà di natura organizzativa, così come qualsiasi scelta di vita che cerchi di ridurre al propria esistenza a un'alternanza di oscurità cosmica e highlight emotivo-sensoriali. In caso troviate un modo per ingannare le aspettative della società e del vostro orologio biologico, siete comunque pregati di contattare l'autrice di questo oroscopo e fornirle tutti i dettagli necessari affinché possa seguire le vostre orme.

Cancro 21/06-22/07
La papessa Giovanna è veramente esistita? Quali sono state le cause determinanti per la scomparsa della civiltà Ittita? Se Henrietta Lacks non fosse morta nel 1951 sarebbe mai stata trovata una cura per la poliomelite? Qualora qualche vostro amico Scorpione, assieme all'influenza stagionale, vi abbia passato dei dubbi esistenziali, affrontateli nella maniera più efficace, cioè raccogliendo delle informazioni sommarie su Wikipedia e discutendone il giorno dopo dal barbiere o dall'estetista. Vi guadagnerete la fama del raffinato intellettuale.

Leone 23/07-22/08
La maggior parte delle persone è convinta che nella vita si debbano fare delle scelte. Solo una ristretta minoranza di avveduti dalla moralità ambigua ha capito che incappare in un bivio non esclude l'esistenza di una terza strada che passi da entrambe le mete prescelte. È assolutamente possibile vivere una doppia vita, la mattina lavorare, il pomeriggio crescere i figli e la notte diventare celebri lap-dancer; delegare tutti i compiti impegnativi a colleghi, parenti e amici, e nel frattempo completare il giro del mondo in kayak; fare un po' di tutto, farlo male e morire d'infarto a trent'anni. Forse è venuto il momento che decidiate a quale delle due categorie volete appartenere e vi sobbarchiate il carico di odio o disprezzo che vi verrà elargito dalla fazione avversa.

Vergine 23/08-22/09
L'inverno è la stagione delle giornate brevi, del freddo e della malinconia. Se doveste sentirvi soli o privi di coordinate in un grigio lunedì mattina, pensate a quelle persone (sicuramente ci sono state) che pur avendo avuto un ruolo marginale nella vostra vita, hanno lasciato qualche impronta indelebile. Vi hanno detto una parola carina quando stavate strisciando nelle macerie della vostra esistenza, vi hanno aiutato a capire qual era il vostro posto nel mondo, vi hanno insegnato a friggere i filetti di pesce surgelati senza far schizzare l'olio. Anche voi probabilmente siete stati una di quelle persone per qualcuno là fuori. Ma per molti altri siete solo degli odiosi rompiscatole meteoropatici, che si deprimono quando fa buio presto.

Bilancia 23/09-22/10
Come qualcuno sicuramente avrà scritto, la vita è solo una lenta preparazione alla morte. La settimana lavorativa è l'introduzione alla sbronza del venerdì sera, il matrimonio è la sala d'aspetto di una vecchiaia solitaria e la cena è il prologo del movimento intestinale. In caso vi stiate chiedendo dove questo oroscopo voglia andare a parare, Bilance, non lo so. Vivete l'attesa con serenità, cercando di distrarvi e di non prendere le cose troppo sul serio.

Scorpione 22/10-21/11
Magari state per fare il test BSRI e il risultato non sarà quello che vi aspettavate, poi scoprirete di essere stati adottati o di avere uno straordinario talento per la composizione di poesie in endecasillabi sciolti, che avete soppresso per dedicarvi a una banale carriera nella contabilità. Non corrispondere all'idea che si ha di se stessi può essere destabilizzante, ma prima di preoccuparvi di questo dovreste capire quale sia effettivamente l'idea che avete di voi stessi. Approfittate della prossima pausa pubblicitaria nel vostro programma preferito e chiedetevi perché lo state guardando.

Sagittario 22/11-21/12
Sicuramente in qualche momento della vostra vita siete stati completamente assorbiti da qualcosa. Un sogno, un amore, una passione. Una sostanza stupefacente. Rievocate la vostra esperienza più intensa e più lontana nel tempo, pensate al ruolo che ha avuto allora nella vostra vita e confrontatelo con quello che ha adesso. Poi pensate a cosa riempie le vostre giornate attuali e immaginate quanto sarà insignificante fra venti anni. Se avete una bottiglia di assenzio da assaporare in stile Degas, la vostra giornata proseguirà alla grande.

Capricorno 22/12-19/01
Che sia perché la vostra pietanza preferita è finita troppo presto o perché siete dalla nonna e quella che con estremo sforzo state avvicinando alla bocca è l'ultima cucchiaiata del terzo piatto di lardo di colonnata fritto nel burro, affrontare l'ultimo boccone nel piatto è sempre un supplizio. Peggio ancora se si tratta del boccone metaforico che vi permetterà di salire di livello in un lungo ed estenuante percorso di vita (un'attività imprenditoriale, una relazione, un videogioco). Quale che sia il vostro caso, nessuna legge della natura vi vieta di lasciare il boccone nel piatto. O di lanciare il piatto contro il muro.

 testo: Margareta Nemo
immagine: RUPE



Nessun commento:

Posta un commento